2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Senza forno: la Pizza al padellino in camper

Cucinare in camper senza forno e senza bilancia.

Quando abbiamo iniziato a viaggiare (e vivere) in Camper, una delle prime difficoltà fu il cucinare senza forno e spesso anche senza bilancia.

Ve l’avevo promesso in uno dei miei articoli precedenti ed eccomi a voi con un po’ di trucchetti da viaggio. 

Vivendo in camper, o comunque passandoci tantissimo tempo, nasce l’esigenza di cucinare cose buone, sfiziose, salutari ed economiche anche sul piccolo gas della nostra mini cucina pret a porter. Non si può andare al Ristorante – e soprattutto in Pizzeria 🍕 – in ogni momento… altrimenti, ciao ciao soldini 💸!!! Naturalmente lo stesso vale anche quando siamo a casa e questa ricetta facile della Pizza al Padellino può essere benissimo fatta tra le mura domestiche.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Pizza al Padellino senza forno e senza bilancia

Essendo una ricetta per la quale non si usa la bilancia le dosi sono ad occhio, nonostante l’imprecisione vi assicuro che il risultato è sempre ottimo… e gnam gnam !!!

INGREDIENTI IMPASTO:

  • Farina O a occhio (mezza ciotola, tanto poi ci si regola con l’acqua) ;
  • Lievito di Birra un cucchiaino pieno/mezza bustina (io preferisco quello secco che tengo sempre di scorta nello stipetto del camper);
  • Acqua quanto basta fino a che l’impasto risulti omogeneo;
  • Sale q.b.
  • Olio (anche di semi) per ungere la ciotola dove l’impasto dovrà lievitare;

(Alternativa alla solita farina: Nelle foto ho usato il Preparato per pane integrale, con il quale mi trovo molto bene, non bisogna nemmeno aggiungerci il lievito e il sale).

INGREDIENTI FARCITURA:

  • Polpa/Pelati di pomodoro (io la preferisco alla passata, ma che va altrettanto bene);
  • Un cucchiaio di olio EVO;
  • Mozzarella come se non ci fosse un domani (la pasta filante per pizza è comoda perchè fa meno acqua, ma io preferisco la mozzarella);
  • Quello che avete in credenza e frigorifero 😉 !!

 

PREPARAZIONE:

Prepariamo l’impasto con gli ingredienti riportati sopra: aggiungere acqua se troppo farinoso, aggiungere farina se appiccicoso.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Impastare energicamente fino ad ottenere una palla liscia.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Ungere una ciotola con un cucchiaio scarso di olio (anche di semi va benissimo) e ungere anche la superficie dell’impasto per evitare che secchi. Coprire con un panno. Porre in un luogo tiepido a lievitare. In camper: quando è inverno vicino al boiler dell’acqua calda è un ottimo posto, mentre d’estate io metto la ciotola dove filtra un po’ di sole. Per quanto riguarda i tempi di lievitazione, viaggiando e spostandosi sovente è difficile regolarsi con i tempi. Io calcolo sempre almeno un’ora (anche se la pasta non sembrerà lievitata, quando la metterete sulla padella rovente si gonfierà ugualmente). Se abbiamo di fronte un viaggio lungo la lascio in un luogo sicuro (tipo l’armadio) e lei lievita a inoltranza per un tempo indeterminato. Esce sempre bene 👍!!

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Dopo la lievitazione (o durante se il tempo è poco) prepariamo gli ingredienti per la farcitura. Come prima cosa spezzettiamo grossolanamente con le mani le mozzarelle e poniamole in un colino a sgocciolare.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Per la pizza al forno il pomodoro si mette crudo. In questo caso, al padellino, è meglio cuocerlo prima. Scaldiamo il cucchiaio di olio EVO e aggiungiamo la passata di pomodoro (o i pelati schiacciandoli con una forchetta) il sale e un pizzico di zucchero (me l’ha insegnato mia mamma per togliere l’acidità del pomodoro) a piacere. Facciamo cuocere, rimestando di tanto in tanto, fino a raggiungere una consistenza abbastanza densa.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Nel frattempo prepariamo gli ingredienti per la farcitura tagliuzzandoli finemente. Quando ho fatto questo reportage fotografico avevamo il frigo ridotto ai minimi termini. La pizza marinara (si trita finemente l’aglio e lo si cuoce nel pomodoro che guarnirà la pizza) è poi un’ottima soluzione quando non si ha nemmeno la mozzarella !!

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Prendiamo l’impasto e dividiamolo in tante palline a seconda del numero di pizze che vogliamo, del diametro e dello spessore. Poniamo una pentola antiaderente (meglio se di ghisa e bella spessa) ad arroventare per benino sul fuoco.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Infariniamo ogni pallina. Mettiamo un mucchietto di farina sul tavolo, oppure (come faccio spesso io per ragioni di spazio) lanciamo la pallina nel sacchetto di farina e lei si prende la farina di cui ha bisogno per non attaccarsi al tavolo durante la stesura. Stendiamo ogni porzione e creiamo dei dischi di pasta. Con le mani è il top 🔝, ma spesso io preferisco usare il mattarello. Il segreto per farle venire tonde è non schiacciare mai i bordi e girare la pasta in tutti i sensi (forse con un video sarebbe più facile farlo capire, lo farò e lo metterò qui).

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Dopo aver steso tutti i dischi (così lievitano ancora un po’), prepariamo finalmente le pizze che andranno cotte senza forno e consumante rigorosamente una alla volta. Preparatevi ad una lunga e calma serata sorseggiando birra ghiacciata mentre cucinate e mangiate!!

Ponete il disco di pasta nella padella e cuocetene un lato, vedrete come si gonfia!!

Dopo qualche minuto (poco, state attenti a non farla bruciare!!) giratela.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Ora andiamo a farcire.

Stendiamo su questo lato di pasta cotta il pomodoro, la mozzarella e le guarnizioni che più vi piacciono e che avete a disposizione!! Chiudete con un coperchio o, come nel mio caso, con un’altra padella.

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Fate cuocere il tutto per qualche minuto fino a che la mozzarella sarà sciolta. E’ probabile, se non avete usato la pasta filante per pizza, che rimarrà dell’acqua sulla superficie. Io inclino leggermente la pizza e la faccio scivolare sul lato della padella. Per alcuni ingredienti come wurstel, cipolla, zucchine, melanzane vi consiglio di dare prima loro una scottata a parte prima di metterle sulla pizza. Per il prosciutto, invece, ponetelo a fine cottura.

Et voilà, la Pizza al padellino senza forno è servita e Bon appétit !!

2017.05.15 Cucinare in camper pizza pizza al padellinosenza forno senza bilancia

Spero sia stata di vostro gradimento e se la provate fatemi sapere che ne pensate!!

Non perdete le prossime RICETTE de La Bottega di marika una Casalinga tuttofare!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*