Cosa ci portiamo in camper con check list scaricabile

Cosa ci portiamo in camper?

È la domanda che tutti ci poniamo prima di partire e stilare una check list è sempre una buona idea. Ho un regalino per te e spero ti possa essere utile 🙂 !! Un PDF da scaricare con una lista di cosa ci portiamo in camper noi (dalla quale potrai prendere spunto) e una vuota da compilare che potrai anche appendere in camper 🙂

Allora, cosa ci portiamo in camper?

Gli indispensabili.

  • Tubo per carico acqua con i vari adattatori,
  • Due taniche da 10 litri di scorta,
  • bottiglie d’acqua da riempire alle fontanelle o negli appositi punti con l’acqua refrigerata e… Frizzante come piace a me (a questo proposito ti suggerisco l’utilissima App “Fontanelle.org”).
  • Cavo per la carica della corrente,
  • inverter,
  • pannello solare,
  • prolunga, tripla e riduzioni,
  • cavi per avviamento,
  • cassetta con gli attrezzi,
  • piccolo estintore (qui in Italia non è obbligatorio, ma è sempre utile averlo sperando di non doverlo mai usare),
  • kit pronto soccorso.
  • Ombrelli pieghevoli, k-wai e tela cerata.
  • Due bombole gas da 10 kg di cui una di ricambio.

Elettricità in Camper: la nostra piccola esperienza

Per un elenco più dettagliato e tecnico ti suggerisco di leggere il blog degli amici di “Camper Trips” è molto esaustivo 😉 e consigliatissimo per chi è alle prime armi !!

Pulizia e igiene personale.

  • Beauty case già pronto (è lo stesso che io e mio marito usiamo a casa, così, quando ogni fine settimana si parte so che c’è già tutto lì),
  • sapone di Marsiglia per il bucato (leggi la ricetta per la lisciva fatta in casa),
  • bacinella e mini stendino da appendere.
  • Detersivo ecologico per i piatti (leggi come fare delle spugne fai da te)
  • tovaglietta, faldine in cotone, canovacci e asciugamani.
  • Mini piastra per capelli che sia alimentabile dall’inverter (può essere utile anche per stirare i colli delle camicie sgualciti).
  • Aceto bianco.
  • Carta igienica.
  • Piccola pattumiera per il bagno con sacchetti.
  • Una grande borsa da spesa impermeabile dove mettere tutti i rifiuti riciclabili in attesa di conferirli e differenziarli negli appositi bidoni.
  • Lenzuola, federe, cuscini, una coperta e sacchi a pelo (ti salvano la vita in caso di freddo 😉 !!).

Come lavare i piatti senza sprecare acqua e detersivo

Abbigliamento e accessori.

Partiamo dal presupposto che camper è comodità e praticità, ma un tocco di eleganza per una serata speciale non può mancare.

Io arrotolo tutti i vestiti singolarmente (in questo modo occupano meno spazio e sono più accessibili anche per mio marito che non trova mai niente) e li tengo in un ordinet a scomparti appeso nell’armadio.

Le camicie e un vestitino per me li appendo invece alle grucce in modo che non si stropiccino troppo.

Una borsa a parte contenente tutta la biancheria intima e i calzini.

Indispensabile una borsa in tela vuota dove accumulare la biancheria da lavare poi a casa o in qualche lavanderia a gettoni durante il viaggio. Il bucato in camper, personalmente, riesco a farlo solo delle piccole cose.


Un paio di scarpe eleganti, un paio comode e i sandali che ci fanno anche da ciabatte.


Amiche camperiste, cosa ci portiamo in camper per quanto riguarda make-up e gioielli? Io mi porto due paia di orecchini e il mascara riducendo il tutto ai minimi termini.

Cucina.

  • Padelle (una per la pasta con coperchio forato, padella, padellino, bollitore, fornetto Versilia).
  • Stoviglie (noi usiamo i piatti in ceramica, magari comprati a qualche mercatino dell’usato così se si rompono non è la fine del mondo, ma basta incastrarli bene e questo non dovrebbe accadere).
  • Al posto dei bicchieri usiamo i barattoli in vetro delle marmellate, sono trandy e siamo sicuri al 100% che possano essere conferiti nel vetro.
  • Caffettiera,
  • imbuto,
  • colino,
  • cavatappi,
  • Olio, aceto, sale fino, sale grosso, zucchero, caffè, spezie e aromi tutto ben chiuso in barattoli e con dimora fissa nel camper tant’è che quando finiamo il caffè a casa scendiamo spesso a fare spesa nel camper. Non parliamo poi di quando finiamo la bombola del gas di casa e ci assale così tanto la pigrizia di cambiarla che scendiamo a cucinare e pranzare in camper. Beh, non è da tutti avere la seconda casa 😉 !!
  • Scatolame di cibo non deperibile.
  • Bottiglie di acqua ghiacciata da mettere in frigo partendo da casa e ghiaccioli per borsa frigo.
  • Io poi amo portarmi le mie piantine di erbe aromatiche fresche nei vasetti e essiccate da appendere in mazzetti per profumare l’ambiente e fare un po’ stile Provenza.

Cosa ci portiamo in camper d’estate?

  • Costumi da bagno,
  • telo mare e accappatoio meglio in microfibra che asciugano più in fretta,
  • ciabattine,
  • cappello di paglia,
  • ventilatore,
  • zanzariere,
  • fornellino per le zanzare
  • oscuranti per i vetri (trucchi per il caldo in camper).

Cosa ci portiamo in camper d’inverno?

  • Giaccavento,
  • abbigliamento pesante,
  • qualche coperta in più,
  • piccola stufetta elettrica se ci capita di essere attaccati alla 220,
  • termos per bevande calde.

E ancora…

  • Caricatori dispositivi elettronici,
  • documenti,
  • una borsa per me (la mia è quella di Mary Poppins con tanto di coltellino svizzero, minikit per il cucito, blocco appunti, penna e matita, fazzoletto in stoffa come le donne di un tempo, kit medicinali, occhiali da sole)
  • e borsello per il marito…
  • Il mio laboratorio pret a porter e l’immancabile musica di Gabriele Carena

E per essere Green, un sacchetto e dei guanti per ripulire i luoghi dove sostiamo per lasciarli meglio di come a volte, purtroppo, li abbiamo trovati.

Naturalmente un buon libro (o il kindle o play libri sul tablet)
e come direbbe la bellissima Audrey Hepburn:

E come promesso cliccando qui sotto potrai scaricare le check list “Cosa ci portiamo in camper”. Una come la nostra, per prendere spunto, e l’altra vuota per creare la tua check list personale da appendere in camper!!

Come avrai notato mancano molte cose che noi non riteniamo necessarie dato che viaggiamo solo in due su di un van.
E tu? Cosa non lasceresti mai a casa? Scrivilo nei commenti!!

Spero che l’articolo cosa ci portiamo in camper ti sia stato utile.

GRAZIE per aver trascorso un po’ di tempo con noi:
una creatrice di camper in miniatura (e non solo – tutte le illustrazioni che trovi in questo sito sono mie), a spasso con il suo marito musicista e il nostro Van (chi siamo).
Se vuoi “salire a bordo” e seguire i nostri viaggi, i tutorial creativi (spesso riciclosi da realizzare anche con i tuoi bambini) e le ricette da viaggio, iscriviti alla newsletter stagionale.

Da subito un regalino per te!!

Non mancheranno i dietro le quinte della mia minuscola Bottega virtuale e, in anteprima, solo per gli iscritti, tutte le mie NOVITA’ creative!!!

La Bottega di marika é Arte in Camper !!!

Potrebbero interessarti anche…

E’
ben difficile… capire il mondo senza uscire di casa propria. (Voltaire)

3 comments

Sono arrivati nuovi suggerimenti da aggiungere alla lista: tappi per le orecchie, presine, sotto pentole, pel daino per asciugare la condensa interna d’inverno, scopa, paletta, scopettina e palettina….

Non viaggio in camper, ma qualsiasi spostamento che richieda di preparare una valigia ha bisogno dei suoi trucchi. Lo spazio, anche compiendo un’oculata cernita tra inutile ed indispensabile, è sempre inversamente proporzionale alle cose da portare….. perciò
apprezzo l’uso “furbescamente alternativo” della piastra per capelli! ? Grazie Marika, sei sempre una miniera di idee!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.