sunshine blogger award

Sunshine blogger award 2021: sono stata nominata!!

Cos’è il Sunshine blogger award 2021?

Il Sunshine blogger award è una iniziativa in cui altri blogger ti nominano riconoscendo nel tuo lavoro passione, creatività e qualità nei contenuti. Il Sunshine blogger award nasce come occasione di sostegno e reciproco scambio di visibilità fra noi piccoli scrittori nel vasto oceano del web.

Chi ci ha nominato?

sunshine blogger award

La nomina, nei confronti della mia Bottega camperizzata, è avvenuta da parte dei bloggers de L’Arca di Noi Tre – Il viaggio come salvataggio. Personalmente li ringrazio tantissimo per questo riconoscimento, mi sento onorata! Loro sono Marta, Gabriele e Milka una femminuccia di Golden Retriever. Con quella semplicità e sincerità che li contraddistingue, condividono con i loro lettori e spettatori, non solo i viaggi, bensì, un percorso evolutivo a 360 gradi di un trio alla scoperta del mondo. Ci piacerebbe sapere da loro come mai abbiano scelto questo nome con l’immagine dell’Arca e del Salvataggio… Chissà che non ce lo scrivano nei commenti loro stessi 🙂

Regole per partecipare al Sunshine Blogger Award 2021.

Per partecipare al Sunshine Blogger Award ci sono poche e semplici regole per garantire il successo e la continuazione del premio, mantenendolo in vita di anno in anno e di blogger in blogger.

Ogni blogger nominato dovrà:

  • Fare un articolo sul proprio blog con il logo ufficiale del Sunshine Blogger Award, spiegandone il funzionamento;
sunshine blogger award
  • Ringraziare e inserire il link del blog che l’ha nominato;
  • Rispondere alle domande dell’intervista;
  • Scegliere uno o più blogger da nominare, preparando per loro delle nuove domande. A loro volta dovranno rispondere all’intervista in un articolo sul proprio blog.

Rispondiamo adesso alle domande che ci hanno fatto i nostri amici di L’Arca di Noi 3.

1) In che modo il viaggio stimola la tua creatività?

Prima del viaggio, è il mezzo che ci fa viaggiare che stimola la mia creatività. Infatti il principale soggetto delle mie miniature, delle illustrazioni personalizzate e delle T-shirt è il CAMPER. La mia piccola Bottega è nata in camper. Per il lavoro di mio marito Gabriele (è un musicista) siamo sempre in viaggio e mi sono inventata un modo per poter esercitare la mia creatività dal camper, ovunque sia parcheggiato.

disegni camper personalizzati
magliette con frasi belle sui viaggi e camper

2) Cosa significa per te viaggiare, creare e scrivere un blog?

I nostri viaggi sono per la maggior parte lavorativi. Dove una piazza, una cittadina o un paesino chiama musica, noi siamo là. Gabriele va a suonare ed io solitamente rimango nel mio laboratorio su quattro ruote a pasticciare con colori, pennelli e pasta di mais. Naturalmente, come si suol dire, uniamo l’utile al dilettevole, e non manchiamo mai di approffondire e ammirare la Bellezza dei luoghi che ospitano la musica di mio marito. Anche di questo scrivo nel blog. Scrivo dei nostri viaggi, della nostra quotidianità di vita in camper, dalla cucina ai tutorial creativi quasi sempre riciclosi e con un pizzico di Green.

3) Qual è il tuo rapporto con altre forme di creatività come ad esempio la scrittura, la poesia o la stessa musica?

Sento di poter dire di amare l’Arte a 360 gradi e di viverci immersa quotidianamente a 180 gradi 😉 almeno per quanto riguarda l’Artigianato e la Musica! Scrivo nel blog, ma non sono una grande scrittrice. Mi piace mettere nero su bianco quel che vivo, con molta semplicità, nulla di che. Ammiro, però, il talento di chi sa dipingere con le parole e la poesia. Gabriele, come cantautore, è anche un po’ poeta. Nelle sere d’estate, capita che ci sediamo su qualche panchina all’aperto, sotto le stelle e lui mi parla dei testi dei suoi componimenti ed è emozionante essere in qualche modo partecipe della nascita di una canzone. Come dicevo, la musica è mio pane quotidiano. Le nostre giornate sono inzuppate di musica. Non sono una grande esperta, ma amo la Bellezza in tutte le sue forme, compresa quella sonora.

4) Hai incontrato delle difficoltà nel far combaciare la tua vena artistica a una vita quasi sempre in movimento? E nella gestione di un blog?

Una delle difficoltà più grandi nel possedere un laboratorio viaggiante è sicuramente lo spazio. Tutto il mio materiale è stipato come un Tetris, ogni cosa ha un suo preciso e millimetrico posto. Un posto che deve essere anche sicuro durante il viaggio, che non faccia rovesciare l’equipaggiamento creativo durante un tornante o con una frenata (cose tral’altro tutte successe). Un’altra difficoltà del “metti a posto e vai” è che devi riordinare e archiviare tutto anche quando il lavoro non è finito, perchè il tuo piano di lavoro è l’asse del letto dove dormiamo 😉 !!!! Ma sono piccole cose in confronto alla fortuna di poter vivere del proprio talento, di fare il lavoro che ci piace e di poter dire: l’Arte ci dà il pane.

La difficoltà nella gestione del blog sta nell’uso della corrente. Raramente siamo attaccati a delle colonnine e posso accendere il computer solo nelle belle giornate di sole, grazie al pannello solare. Ma, come avrete visto, non sono una blogger esperta. Sono prima di tutto una Creativa, che si fa conoscere online anche attraverso il blog, raccontando della sua vita, dei suoi esperimenti e viaggi. Un blog richiede un lavoro enorme, un calendario editoriale… Già, il calendario editoriale, questo sconosciuto 🙂 …ad essere franca, in queste cose sono pessima e vado molto ad ispirazione.

5) Qual è il tuo posto del cuore, quel luogo dove non smetteresti mai di tornare?

Amo la montagna d’estate, come la Val d’Aosta e il mare d’inverno. A entrambi piacciono i luoghi deserti, se la massa va da una parte, stai pur certo che noi andremo dalla parte opposta 🙂 !! In fondo la verità è che non m’importa dove andiamo, dove si parcheggia, ma l’essenziale è essere con la persona che amo.

Un po’ come dice questa bellissima frase di Charles Shulz, che adoro:

disegno camper famiglia personalizzato

La nostra menzione per il Sunshine Blogger Award 2021.

E la nostra menzione per il Sunshine Blogger Award 2021 va a… rullo di tamburi… Campercatz 🙂 !!!

I Campercatz sono unacoppia di gattari on the road con base alle Canarie. Ho conosciuto Chiara, tempo addietro, perchè mi aveva commissionato una miniatura del loro camper per farsi un regalo.

Da lì in poi ho cominciato a seguire le loro avventure soprattutto su instagram. Chiara è spassosissima e ciò che ammiro di lei è quanto ami scherzare 🙂
Ma non voglio spoilerare oltre e lascio la parola ai Campercatz che invitiamo a rispondere a queste mie curiosità.

1) Perchè avete scelto di chiamarvi Campercatz?

2) Com’é iniziata la vostra avventura che vi ha portato a fare base alle Canarie?

3) Raccontateci una vostra giornata tipo.

4) Al volo, 5 consigli per chi vuole abitare a tempo pieno in camper e abitare alle Canarie.

5) Ad oggi, qual é il posto più bello dove siete stati?

Ed ora non ci rimane altro che seguire Chiara sul suo blog e attendere con trepidazione le sue risposte!

Grazie Campercatz e grazie ancora a l’Arca di noi 3 😉

GRAZIE per aver trascorso un po’ di tempo con noi: una creatrice di camper in miniatura (e non solo), a spasso con il suo marito musicista e il nostro Van (chi siamo). Se vuoi “salire a bordo” e seguire i nostri viaggi, i tutorial creativi (spesso riciclosi da realizzare anche con i tuoi bambini) e le ricette da viaggio, iscriviti alla newsletter mensile. Da subito un regalino per te!! Non mancheranno i dietro le quinte della mia minuscola Bottega virtuale e, in anteprima, solo per gli iscritti, tutte le mie NOVITA’ creative!!! La Bottega di marika é Arte in Camper !!!

E’
ben difficile… capire il mondo senza uscire di casa propria. (Voltaire)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.