idee bomboniere

Idee Bomboniere fai da te

Idee Bomboniere fatte a mano, qualche suggerimento.

In piemontese li chiamano ciapapuer (letteralmente i prendi polvere) e dalle mie parti (Lumezzane BS) zaai che assomiglia al zavaj emiliano. Spesso l’idea di Bomboniera l’associamo ad un soprammobile. Con il post di oggi e con 8+1 Idee Bomboniere vorrei aiutare voi e me ad evitare che i nostri ricordini finiscano nel dimenticatoio a prendere polvere… o peggio anocora, in discarica!!

Quando stiamo per vivere un’occasione importante ne vogliamo fissare il ricordo e vogliamo permettere anche agli invitati di portarsi via un pezzettino di quella giornata speciale, un pezzetto di noi. Strategie commerciali a parte (anche la mia in fin dei conti è questo), credo che l’usanza di lasciare una bomboniera nasca da questo: da un Grazie ❤.

idee bomboniere fai da te
Bomboniera Laurea Coccinella de La Bottega di marika

Chi di voi, di fronte alla scelta delle bomboniere, non si è ritrovata/o nel panico al pensiero di regalare “il solito ciapapuer” che non sappiamo più dove mettere avendone casa piena ? Io sì.  Rimango sempre tanto ammirata, invece, da chi riesce a donare qualcosa che in qualche modo possa tornare utile.

L’avete ormai capito che l’evitare lo spreco e il superfluo sono una mia fissa !! A volte rasento la patologia, ma dicono che, se uno se ne rende conto, è già a metà della guarigione …eheheh!! Pensate che al nostro matrimonio abbiamo ridotto tutto ai minimi termini. Io non avevo l’abito nuziale, niente partecipazioni, il pranzo di nozze l’ha allestito meravigliosamente mia suocera ed il pomeriggio, prima del fatidico sì, ero in chiesa a prepararmi da sola la composizione floreale.

idee bomboniere
L’allestimento fatto dalla mamma di Gabriele, il tema erano le “margherite” dato che sa quanto mi piacciano!!

E le bomboniere? Le nostre bomboniere sono state un CD casalingo di canzoni cantate e composte da Gabri con un mio disegno in copertina… E’ questo che voglio dire quando dico che nella bomboniera c’è un grazie, c’è un pezzettino di noi.

Tralasciando la nostra sobrietà estrema, il giorno delle nozze è un giorno speciale che rispecchia un po’ quello che gli sposi sono. Se hanno sognato un matrimonio da favola è giusto che facciano di tutto (magari facendosi dare una mano) perchè il loro desiderio si avveri.

Paolo Barge – Fotografia

Alla fine dell’articolo troverete dei link di pagine amiche con professioniste molte più esperte di me sull’argomento, in particolare, per il wedding vi segnalo fin da subito Elektra – esperta in matrimoni Paolo Barge fotografo specializzato in matrimoni, premaman, bambini e famiglie.

idee bomboniere
#weddingplanner #elektrawedding – consigli e curiosità sul matrimonio

In questo articolo vi vorrei dare alcune idee bomboniere per pensarle, realizzarle o acquistarle, da voi stesse/i, riassumendo il tutto in pochi e semplici punti:

#1 Fatto a mano. Qui c’è un conflitto d’interessi, abbiate pazienza !! Fatto a mano e, aggiungerei, fatto bene, perché non sempre vanno di pari passo. Un ricordino handmade ha già in sé qualcosa di speciale, vi è in esso l’idea e il tempo dell’artigiano che l’ha prodotto. E’ molto importante che il Fatto a mano sia riportato su di una etichetta o sull’oggetto stesso, perché, al di là del prodotto, quello è il suo valore. Naturalmente, se il vostro obbiettivo è spendere poco, non so se l’artigianale sia la via migliore, un artista bisogna pagarlo il giusto. Anche se ordinate 100 pezzi, bisogna tener conto che il creativo le lavora una per una e il suo lavoro seriale non è certo quello di una fabbrica.

idee bomboniere fatte a mano
Bottoni personalizzati con i nomi degli sposi, chiudi sacchetto confetti, in pasta di mais.

#2 Fai da Te. Per spendere poco, invece, e stupire gli invitati, confezionare le bomboniere da sé stessi può essere una grande idea. Sicuramente, come prima cosa, bisogna partire MOLTO per tempo. La realizzazione dei manufatti deve essere qualcosa di divertente e non trasformarsi in una fonte di stress che, nei giorni precedenti agli eventi importanti, è sempre in agguato. Il web è pieno di bellissime idee: segnalibri, portachiavi, sapone fatto in casa … e i gessetti profumati che da un po’ di tempo stanno spopolando. I gessetti sono molto semplici da fare, grazie all’ausilio di uno stampo… Vi ricordate quando li facevamo alle elementari per la festa della mamma? Naturalmente, un minimo di manualità e buon gusto sono auspicabili 😉 !!

idee bomboniere
Le bellissime bomboniere della mia cognatina erano “tranci” di sapone fatto in casa con petali di rose.

#3 Il packaging. Credo fermamente che una bella bomboniera è data per il 90 % da una Bella Confezione . La mia personalissima opinione è NO alle cose sintetiche, tipo quei nastri che vanno benissimo per legare le paste della pasticceria! Sì, invece, a nastri di raso, rafiasacchetti di tela, lino, iuta… Costano di più, ma la loro preziosità spesso corrisponde anche ad un riutilizzo. Delle cose di stoffe non si butta via niente!! Un bel sacchetto di tela (magari ricamato) con dei confetti e un bel nastro è già una bomboniera finissima che potrà certo diventare, con un po’ di lavanda essiccata, un prezioso profuma biancheria. Anche il packaging è una cosa che potete fare da voi stesse/i. In merito all’Arte di confezionare Ricordi vi suggerisco di dare un’occhiata alla pagina di Fiuchetinpreparatevi ad una overdose di cose belle:

idee bomboniere
“Penso e creo a mano allestimenti e decorazioni per piccoli e piccolissimi eventi perché molto spesso i ricordi più belli sono legati ai momenti più semplici a cui però non sempre diamo la giusta importanza”.

#4 Evitare i Ciapapuer. Cerchiamo di sforzarci di pensare ad un oggetto che potrà tornare utile ai vostri amici. Qualcosa per la casa ad esempio (Presine, Tazze simpatiche, Cavatappi, Timer…). Ricordo di sposi che hanno lasciato in dono uno scaramantico ombrello (torna sempre utile, chi di voi non se li dimentica da qualche parte se al ritorno ha smesso di piovere?), una sveglia… Orientandosi, poi, su qualcosa di mangereccio, non si sbaglia mai! E’ vero, le cose da mangiare non rimangono, ma se sono buone, e magari di un piccolo negozietto che lavora bene a km zero, il ricordo ne rimane eccome: pasta, riso, marmellate, miele, liquorivini, cioccolata…

La Cascina, via Mola 2 – Vinovo – Piemonte

#5 Qualcosa che può fare del bene. Acquistare qualcosa da associazioni o mercatini equosolidali trovo che sia sempre una fantastica idea. Porto impresso in me il ricordo della bomboniera dei miei cugini: una bambola di pezza fatta a mano: le pigotte dell’Unicef. L’ho poi regalata alla mia nipotina più piccola.

#6 Qualcosa di cui prendersi cura. Anche se tutti non abbiamo il pollice verde, un’idea green , soprattutto con i tempi che corrono, non è mai da sottovalutare. Via libera a sacchetti di semi o bulbi, con un bel packaging, il talloncino con le istruzioni per la coltivazione ed il gioco è fatto!! E se non avete problemi di budget, molto carino è il pensiero di piccole piantine, dei Bonsai… ecc.

#7 Qualcosa di originale. Lo so, questo lo vorremmo tutti ed è forse la cosa più difficile, ma non impossibile! Ad esempio io trovo fantastica l’idea che ho trovato in internet di dischi orari fatti a mano. Sì, avete capito bene! (Non so il vostro, ma il mio attuale disco orario è sbiadito e per metà la plastica che lo tiene appiccicato al vetro è tutta staccata). Quelli che ho visto rappresentavano degli animaletti, per lo più gufetti, cuciti con il feltro… Mi piacerebbe un sacco iniziarne la produzione anch’io, ma con la stoffa riciclataE, a proposito di Riciclo Refashion jeans, ammiro moltissimo la pagina di Straset che lavora con una filosofia che io adoro, andate a scoprirla!!

idee bomboniere fatte a mano
“Gli straset nascono dall’esigenza di conciliare le mie passioni: creatività e rispetto per la natura che ci ospita. Di qui la scelta del jeans riciclato come principale componente per la creazione degli straset. Proprio il jeans la cui lavorazione industriale è altamente inquinante per l’ambiente. Gli straset sono gli ‘straccetti’ nel mio dialetto, ma anche gli abiti modesti senza troppi fronzoli. E quindi… stracci creativi siano!”

#8 Non deve essere necessariamente costosasecondo il mio parere, ma, se riuscite, neanche troppo dozzinale. Che dica qualcosa di voi é perfetto.

#9 In ultimo. E’ fisica, è inevitabile, non faremo contenti tutti e forse a qualcuno il nostro dono non piacerà… E come direbbe mia nipote: “Eh va beh!”.

Spero di esservi stata utile, e voi? Quali sono le vostre idee bomboniere? Aspettate un attimo, i suggerimenti non sono ancora finiti !! Guardate un po’!!

Pagine Amiche consigliatissime:

Elektra – esperta in matrimoni

#weddingplanner #elektrawedding – consigli e curiosità sul matrimonio

 

 

Paolo Barge Fotografia

Specializzato in fotografia di matrimonio, premaman, bambini e famiglie.
Disponibile per eventi e concerti pubblici e privati. Si effettuano anche servizi pubblicitari, aziendali, grafica e gestione gestione social aziendali.


Fiuchetin

“Penso e creo a mano allestimenti e decorazioni per piccoli e piccolissimi eventi perché molto spesso i ricordi più belli sono legati ai momenti più semplici a cui però non sempre diamo la giusta importanza”.

 

idee bomboniereStraset

“Gli straset nascono dall’esigenza di conciliare le mie passioni: creatività e rispetto per la natura che ci ospita. Di qui la scelta del jeans riciclato come principale componente per la creazione degli straset. Proprio il jeans la cui lavorazione industriale è altamente inquinante per l’ambiente. Gli straset sono gli ‘straccetti’ nel mio dialetto, ma anche gli abiti modesti senza troppi fronzoli. E quindi… stracci creativi siano!”

 

 La Cascina

“Specialità alimentari a Km Zero, salumi formaggi, miele, riso, vino, e tanto altro.
Latte nostra produzione. Intero pastorizzato. AGRIGELATERIA”

 

 

“Idee Bomboniere” dalla mia Bottega:

 

idee bomboniere fatte a mano

Portafoto

Adatto anche come “sposini per la torta”. Con la pasta di mais si possono riprodurre gli sposi con le loro caratteristiche. Quelli che vedete in foto, invece, sono un po’ minimal.

 

 

idee bomboniere

Targhetta

per la casa personalizzata, magari con la scritta Home sweet Home. Realizzata in pasta di mais e fondi di caffé interamente a mano senza l’ausilio di stampi.

 

 

Elfi/Fate – Portafoto

I Portafoto con la spirale in alluminio, dove fermare la carta, possono essere realizzati con tutti i soggetti che desiderate. Ad esempio questi Gufetti sono stati fatti per delle maestre.

 

 

idee bomboniere

Mollette chiudi confezioni

Nella foto che vedete ci sono biscotti, riso e pasta, ma si può realizzare qualsiasi cosa con la pasta di mais utilizzata nella decorazione, anche semplicemente dei fiori. (Qui il video Tutorial e il suggerimento per il loro utilizzo). Un bel sacchetto di iuta portaconfetti in aggiunta e via!

idee bomboniere

Bomboniera Laurea

con vasetto/provetta di vetro, tappo di sughero decorato in pasta di mais e Smarties al posto dei confetti !! Una coccinella portafortuna potrà piacere a tutti che ne dite?

 

 

Brucia incenso

Incensiere o Portaincensi è una simpatica idea, magari abbinata a del buon incenso. Questi sono realizzati in pasta di mais con fondi di caffé e fiori essiccati per dare loro una colorazione naturale.

 

idee bomboniere

Porta Candela

realizzato con pasta di mais e fondi di caffè. Con qualche candela profumata e colorata, anche i lumini colorati che trovate in moltissimi negozi, abbinati a una bella confezione, che ne dite, passano “l’esame ciapapuer”?

 

idee bombonierePortachiavi

Un portachiavi può essere sempre utile a tutti. Qui ne trovate uno fatto a coccinella, ma nel mio Shop ne potete trovare tanti altri e sono anche disponibile a qualsiasi personalizzazione.

 

E dalle vostre parti, nel vostro dialetto, come li chiamate i soprammobili, le cianfrusaglie?

Fatemelo sapere scrivendolo nei commenti !!

E, se non l’avete ancora fatto, iscrivetevi alla mia newsletter, per ogni nuovo iscritto c’è in serbo un Regalo!!

 Articoli simili:

 

Il Cucito Creativo: Nuova vita ai vestiti usati.

Tutorial Portachiavi Gufetto + una riflessione

Mollette di legno decorate – Tutorial

Fondi di caffè, come riciclarli?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*