La Bottega di marika anche su eBay

eBay o Amazon? – Vendere oggetti fatti a mano

eBay o Amazon? Questo è il problema – Vendere oggetti fatti a mano on-line. E’ la conquista di questi miei giorni costretta a letto col mal di schiena… “Alà hchena falada !!” – Traduco dal Bresciano/Lumezzanese: “Ma a chi la vuoi raccontare schiena fallata/difettosa !! La verità è che non hai voglia di lavorare !!” (Mi raccomando la cadenza nella lettura, se no non è la stessa cosa). Lo so, il potere del Bresciano, tutte queste parole riassunte in una brevissima ed efficace espressione ;o) !!

Ma veniamo a me, e al mio lavoro da “moribonda”… Qualche settimana fa siamo stati a Como a trovare una nostra amica ed è stata lei a suggerirmi di lanciarmi sui colossi della vendita on-line quali eBay e Amazon. E’ vero, io posseggo già una bellissima vetrina su Etsy, piattaforma on-line che si occupa esclusivamente di Handmade e Vintage (in proposito vi rimando a questo mio articolo precedente), ma ho voluto lo stesso cimentarmi in quest’avventura e devo dire che ho imparato un sacco di cose.

La Bottega di marika anche su eBay
La Bottega di marika anche su eBay

Il primo tentativo l’ho fatto su Amazon, ero già iscritta e mi sono creata un Account da venditore… in tutto il materiale che ho letto mi sembrava di aver capito che mantenendo un profilo da Venditore individuale e non Professionale non c’era la quota mensile di 39,00 euro (che invece prevede il profilo da Venditore Professionale) e avrei pagato una percentuale solo nel caso di vendita dei miei prodotti (per maggiori dettagli fate riferimento a questa pagina). Quando poi ho tentato di inserire i miei articoli è stato allora, e solo allora, che ho capito che per vendere su Amazon, in sostanza, ci vogliono dei “codici a barre”, così mi ha risposto molto gentilmente e tempestivamente l’operatrice che da Amazon mi è venuta in soccorso:

Per vendere su Amazon è necessario che i prodotti abbiano un codice a barre, se gli stessi ne sono sprovvisti è possibile acquistarne on line, ci sono molti siti che offrono questo servizio. Se però, come nel suo caso, si è produttori degli oggetti, è possibile registrare il proprio marchio su Amazon e richiedere l’esenzione dagli stessi codici EAN.

Insomma, per le mie vendite occasionali da Creativa, tutto questo stava diventando troppo complicato e così sono passata ad eBay dove non servono codici a barre. Per quanto riguarda le cifre, eBay chiede il 10% sull’articolo venduto, ma per maggiori dettagli circa le tariffe vi rimando a questa pagina. Caricare e mettere in vendita alcuni dei miei articoli è stato molto facile… vedremo come andrà.

Fatta a mano
Fatta a mano

Ammetto che il pensiero che le mie creazioni si trovino perse in tutto quel mare non mi dà una gran bella sensazione. Questa mia piccola esperienza su eBay e Amazon mi fa apprezzare ancor più il team di Etsy, dove si iscrive chi è veramente interessato al Fatto a Mano e non va alla ricerca del prezzo più basso ma della qualità e impagabile originalità di un oggetto fatto dalle mani, dalla mante e dal cuore di un’Artista. La maggior parte degli acquirenti non visita Etsy per cercare un affare. Giungono su Etsy alla ricerca di articoli dal design unico. Così, Etsy, bacchetta quanti svendono i loro manufatti deprezzandoli:

Ti paghi abbastanza per il tempo e le capacità che confluiscono nella produzione dei tuoi prodotti? Il tuo negozio Etsy può essere un lavoro a tempo pieno o un progetto legato a una passione, in ogni caso è importante pagarti a sufficienza per il tempo che trascorri creando, preparando le spedizioni e fornendo assistenza ai clienti. “Non bisogna arrivare al punto in cui abbiamo la sensazione di lavorare per rendere felici gli altri con le nostre creazioni, ma non noi stessi con uno stipendio adeguato,” afferma Hana di Quiet Clementine. “Darti un compenso per il tuo tempo e per il tuo talento creativo ti offre la libertà di continuare a creare, a far crescere il tuo business e a costruirti la vita che desideri vivere.”

La Bottega di marika anche su eBay
La Bottega di marika anche su eBay

Per concludere spero di essere stata utile, con questo articolo senza pretese, a quanti come me cercano di non far naufragare le proprie opere creative nel mare del web. Naturalmente per nozioni più precise vi rimando ai rispettivi siti e per quanto riguarda eBay vi consiglio la pagina di questo blogger Come vendere su eBay” lettura molto semplice ed esaustiva.

Lo so, sono di parte, ma se vi è venuta voglia di acquistare qualcosa dalla mia Bottega, vi consiglio di navigare un po’ su Etsy ;o) … non vi deluderà !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*